Le tre Vie dell’Acqua di Caprino Veronese

Abbiamo percorso le tre vie dell’Acqua di Caprino Veronese in tre diverse occasioni ed in tre stagioni diverse. In un momento come questo, quando ci viene richiesto uno sforzo maggiore per evitare luoghi di massa, questi tre itinerari sono ideali per una gita “isolata”, ma molto gradevole.

 

Ho preso lo spunto e le informazioni per tutte e tre le vie dal sito http://caprinoveronese.it/cosa-fare/percorsi/ . Qui gli itinerari sono descritti bene, a parte alcuni punti, dove dovrete andare un po’ ad intuito, comunque niente di impossibile, non potete perdervi!

Su questo sito potrete trovare anche le mappe degli itinerari, le stesse mappe le troverete comunque al punto di partenza di ciascuna delle tre Vie. Non mi dilungherò a descriverle passo per passo, aggiungerò solo alcune informazioni che ritengo utili.

_____________________________________________________________

 

Comincerò dalla Via dell’Acqua n. 1, che ci è forse piaciuta più di tutte e che abbiamo percorso giusto domenica scorsa.

Via dell’Acqua n. 1: PESINA – BOI – PIOZZE – CASTELLO – POZZO CARRARA – PESINA

Lunghezza percorso: 5800 mt/Tempo percorrenza: 2,30 ore/Dislivello: 220 mt

È la via forse più ben segnalata tra le tre, un po’ lunga ma molto gradevole, anche per i “turisti” più piccoli. Si parte dal simpatico parchetto giochi della scuola elementare di Pesina e si attraversano vigneti, campi, piccoli borghi, il tutto incorniciato dal Monte Belpo che domina dall’alto questo percorso.

Si torna al punto di partenza in circa quattro ore (andando lentamente, pausa pranzo compresa).

Alcuni lavatoi che troverete lungo il vostro percorso sono tenuti meglio, alcuni necessitano una ripulita o manutenzione, ma sono tutti molto carini, uno diverso dall’altro.

Descrizione percorso QUI.

Qui alcune fotografie

_____________________________________________________

Via dell’Acqua n.  2: CAPRINO – RUBIANA – GAON – CAIAR – CAPRINO

Lunghezza percorso: 4600 mt/Tempo percorrenza: 1,50 ore/Dislivello: 150 mt

Questa è la Via che ci è piaciuta di meno perché non è segnalata molto bene, specie all’inizio, ed ha alcuni lunghi tratti che costeggiano strade molto trafficate, soprattutto la domenica (cosa non molto piacevole, se si è con bimbi molto piccoli).

Il punto di partenza è il Municipio di Caprino. Io consiglierei di farla in senso contrario (o addirittura tornare indietro da Gaon!), perché il tratto Municipio – Rubiana è lungo e un po’ noioso. La “concentrazione maggiore” dei lavatoi e fontane sono proprio nella parte finale del percorso se la fate secondo le indicazioni, ma io vi consiglierei di visitarli partendo in senso contrario e, quindi, lasciare il tratto meno bello alla fine della gita.

Qui il percorso e mappa QUI:

Qui le fotografie:

_______________________________________

Via dell’Acqua n. 3, PLATANO – PAZZON – VAL DEL TASSO – PORCINO – LUBIARA – PLATANO

Lunghezza percorso: 7400 mt/Tempo percorrenza: 2,00 ore/Dislivello:100 mt

Questo percorso include anche il sentiero che forse avevate già sentito nominare in passato, ossia Il Sentiero del Tasso. È un itinerario molto bello e alcuni tratti sono completamente immersi nella natura, cosa molto gradita, specie per bambini. Questo percorso potete cominciarlo da Pazzon, così lascerete per la fine della gita le parti più fastidiose lungo il tratto stradale .

Una parte di questo itinerario lo avevo già descritto QUI, con partenza, appunto, dalla chiesa di Pazzon.

La descrizione dell’intero percorso lo potete trovare QUI

Le fotografie:

___________________________________________

Le tre Vie dell’Acqua non saranno forse i più bei sentieri che avrete mai percorso in vita vostra, ma non sottovalutatele! Sono sicura che, anche se siete camminatori esperti, queste tre Vie vi regaleranno momenti di stupore. Fermarsi nei piccoli borghi o ammirare i paesaggi della natura nel suo splendore autunnale saranno sicuramente momenti in cui poter “cogliere l’attimo” ed apprezzare le piccole cose che, in fondo, sono la sostanza della vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *