Il Vittoriale degli Italiani

Una domenica mattina ci siamo alzati con l’idea di prendere il battello e fare una gita in giornata dall’altra parte del lago. Partenza da Torri del Benaco con la nostra macchina al seguito e dopo una ventina di minuti sbarchiamo a Toscolano Maderno e da lì ci dirigiamo verso la villa più bizzarra del nostro lago.

Per visitare il Vittoriale si parcheggia in un ampio parcheggio a pagamento che dista un centinaio di metri dalla biglietteria.

Inutile cercare di descrivere cosa troverete visitando il Vittoriale e solo il fatto che sia stata voluta e progettata da Gabriele D’Annunzio già vi può dare un’idea: edonismo classico misto al kitsch, eleganza contrapposta alla banalità, religione alla guerra, eroismo alla crudeltà. Di sicuro, quello che vedrete (e capirete) voi, sarà molto diverso da quello che vedranno (e capiranno) i vostri figli. Una nave da guerra incastonata nella collina, un aereo appeso al soffitto, un cavallo blu all’ingresso, saranno sicuramente interpretati come elementi di estremo divertimento e fascino! Non c’è bisogno di cercare di spiegargli cosa significhi lo “Schifamondo” dannunziano, divertiamoci semplicemente insieme a loro!

Il percorso del Vittoriale è tutto un saliscendi, all’inizio siamo partiti con il passeggino, però siamo dovuti tornare indietro e riportarlo in macchina (d’Annunzio non poteva certo perdere tempo a pensare alla comodità dei piccoli visitatori, che visiteranno la sua villa nel futuro!).

La visita dell’intero territorio dura circa tre ore. C’è la possibilità di fare la visita guidata della villa in orari prestabiliti.

Prezzi ed orari li troverete al seguente link:https://bottega.vittoriale.it/#/prezzi-e-orari

Dopo la visita del Vittoriale ci siamo diretti alla spiaggia di Toscolano per rinfrescarsi un po’ prima di prendere nuovamente il traghetto e tornare a casa.

Tutto sommato la giornata ci è piaciuta molto, anche se eravamo a pochi chilometri da casa, il fatto di dover prendere il traghetto ci ha regalato la sensazione di essere in vacanza!

Gli orari dei traghetti li potete trovare qui:https://www.navigazionelaghi.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *