Gardaland con piccoli visitatori. Tutto quello che c’è da sapere

L’inverno è ormai agli sgoccioli. A marzo il lago riprende vita e dopo il letargo invernale comincia ad accogliere i turisti a pieno ritmo.

In questo articolo descriveremo Gardaland più nel dettaglio e qui potrete trovare tutte le informazioni utili riguardo la data di apertura per la stagione, gli orari, i costi di ingresso e tanto altro ancora.

Gardaland

Gardaland è il più grande e gettonato parco divertimenti della zona e c’è sicuramente più di un motivo. I suoi punti forti sono: la varietà delle attrazioni, l’animazione e soprattutto la scenografia di luci e musiche.

Gardaland per la stagione 2018 aprirà a partire dal 29 marzo. Nei mesi primaverili Gardaland rimarrà aperto fino alle 17 (fino alle ore 18 nei weekend) con i programmi “Magic Circus” e “Magic Season”; nei mesi estivi sarà aperto fino alle ore 23 con il programma “Night is Magic”; nel mese di
settembre i weekend saranno dedicati all’Oktoberfest e il parco rimarrà aperto fino alle 18; nei mesi di ottobre/novembre aprirà solo nei weekend con un bellissimo programma dedicato ad Halloween. Dopo Halloween, il parco chiuderà per aprire durante le festività natalizie fino all’Epifania con il
programma “Magic Winter”, sempre fino alle 18.

L’acquario Sea Life invece è aperto quasi tutto l’anno (nella bassa stagione solo nei weekend). Il
calendario di apertura e gli orari potete trovare qui.

Di sicuro conviene acquistare i biglietti di ingresso online, perché comprando online il prezzo è inferiore. Il prezzo per adulto, comprando on-line, è di 36 euro (anziché 40,50 acquistandolo in biglietteria) e di 32,50 per i bambini che superano un metro di altezza. I bambini sotto un
metro di altezza entrano gratis. C’é la possibilità di acquistare un biglietto famigliare, risparmiando ulteriormente. Insieme a Gardaland si può visitare anche l’acquario Gardaland Sea Life ed anche i biglietti combinati si possono acquistare on-line. Per chi abita nelle vicinanze del Lago di Garda e ama Gardaland, oppure chi ha intenzione di visitarlo almeno due volte all’anno, conviene prendere l’abbonamento annuale che costa 45 euro. Le tariffe di ingresso le potete trovare qui.

Nota dolente di una visita a Gardaland: l’intenso affollamento, soprattutto nei weekend e nei periodi di altissima stagione, come i ponti primaverili od autunnali oppure nei mesi di luglio e agosto. Ci sono due eventi da evitare nella stagione se non si ama troppo la confusione: la Notte Bianca
e la Festa di Halloween. In queste due date  il parco è letteralmente invaso dai visitatori. Per il resto conviene visitare il parco nei giorni feriali, perché riuscirete sicuramente a godervelo di più e a ad accedere a più attrazioni. Se invece avete a disposizione solo i weekend, vi conviene acquistare il Gardaland Express – un braccialetto elettronico che vi consentirà di saltare le code e accedere per primi a tutte le attrazioni. Tutto su Gardaland Express qui.

Il nostro consiglio, soprattutto se visitate il parco durante i weekend ponte, è di non aspettare la chiusura del parco (anche se molto scenografica) e di uscire almeno un’ora prima, perché dopo rimarrete bloccati all’infinito nel traffico che porta verso il casello autostradale di Peschiera del Garda.

Ci sono tantissimi servizi pensati per le famiglie a Gardaland: bagni dotati di fasciatoio, nursery con i seggioloni, il necessario per le pappe dei più piccoli, il noleggio passeggini al costo di 5 euro, deposito bagagli ed anche il servizio Baby switch (tutto sui servizi qui).

Gardaland è un parco enorme, suddiviso nelle zone a tema. Ci sono i limiti di altezza per l’accesso ad alcune attrazioni. Per i bambini più piccoli la più bella è sicuramente la zona Fantasy, soprattutto il Prezzemolo Land, Doremi Farm, Volaplano e la novità del 2018 – Peppa Pig Land. Per i bambini
che superano l’altezza minima di 100 cm possono accedere alle attrazioni ancora più avventurose. Tutte le informazioni sulle restrizioni di altezza potete trovare qui.

In estate portatevi i costumi per il vostro bambino perché al centro di Gardaland apre il castello con i giochi d’acqua: scivoli, cannoni, spruzzi e tanto altro ancora per rendere più fresche e divertenti le calde giornate estive dei piccoli visitatori.

Buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *