Visitare Garda con bambini

Situato ai piedi della Rocca, il rilievo che lo custodisce dall’alto, Garda è un’altra irrinunciabile meta del versante veronese.

Il paesino, raccolto in un centro pittoresco e molto curato,  è amato dalle famiglie del posto soprattutto per il suo lungolago e la suggestiva passeggiata che la collega al vicino paese di Bardolino.

Anche a Garda le attività per tutta la famiglia non mancano, ecco a voi le 6 migliori idee:

  1. La passeggiata lungolago tra Bardolino e Garda. È una passeggiata molto panoramica, amatissima dalle mamme del posto perché perfetta per tutte le tappe di crescita dei bambini – la si può percorrere con il passeggino, in bicicletta, con il monopattino e con tutti gli altri mezzi di trasporto per bambini! La passeggiata è tutta in piano – perfetta anche per i più “inesperti” camminatori o ciclisti!
  2. Presepe di Natale. Ogni anno a Natale nel paese di Garda viene allestito un bellissimo presepe a grandezza naturale. Non mancano le giostre per bambini ed i vari stand per gustare le prelibatezze della zona!
  3. Gita in battello. Il porto di Garda è ben collegato con le altre cittadine del Lago attraverso una comoda rete di navigazione. Una simpatica idea potrebbe essere quella di prendere il battello per Bardolino e tornare a Garda a piedi dalla passeggiata lungolago. Gli orari e le tratte dei battelli li potete trovare qui.
  4. Punta San Vigilio. Punta San Vigilio, l’estremità di terra a nord ovest di Garda,  è in assoluto uno dei luoghi più suggestivi del Lago di Garda.Visitata al tramonto lascerà un segno nel cuore a tutti, sia ai grandi che ai piccini! Punta San Vigilio si trova qui. Se il livello dell’acqua lo consente, la si può raggiungere attraverso il sentiero che si dipana dalla spiaggia del paese; diversamente, la panoramica strada gardesana vi porterà direttamente al comodo e gratuito parcheggio.
  5. Il parco delle Sirene Il territorio di Punta San Vigilio ospita inoltre il “Luogo” per eccellenza dedicato alle famiglie: Il Parco baia delle Sirene, dove i nostri figli hanno imparato a rotolare, gattonare, camminare, giocare insieme e soprattutto ad amare l’acqua, è un luogo di emozioni e serenità per tutta la famiglia. E poi. L’ACQUA, che fa sembrare questo lembo di spiaggia una piscina naturale.  Cosa disiderare di più? Gli amplissimi spazi verdi attrezzati consentono a ciascuno di trovare la propria dimensione; il parco giochi, con animazione dalle 9 alle 18 , è un luogo sicuro per i bimbi di tutte le età; bar e chioschi assicurano un gustoso ristoro in ogni momento.
  6. L’isola del Garda. Questo piccolo gioiello ed i suoi giardini possono essere visitati da aprile a ottobre. Per maggiori informazioni visitate il sito http://www.isoladelgarda.com.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *